Solo l’elite Kenyota puo’ permettersi scuole internazionali

1557
Universita'

Il divario della popolazione per l’accesso a scuole di qualita’ e’ enorme in Kenya

Le scuole superiori, molte delle quali offrono curriculum internazionali, caricano fino a 7,2 milioni all’anno (70.000 euro), riflettendo la crescente percezione dell’istruzione come un biglietto d’oro per una migliore fortuna tra la popolazione keniana. L’indagine eseguita delle scuole internazionali pone il costo di educare un bambino inferiore a 10 anni nelle scuole private di Nairobi a $ 10.500 (10.000 Euro) l’anno in media o 850 Euro al mese. Le spese elevate rendono l’istituzione un club esclusivo per i ricchi keniani e gli espatriati che lavorano per le multinazionali, le missioni e le agenzie non governative. Il Kenya ha consolidato quest’anno la sua posizione di primo paese africano con il maggior numero di studenti ammessi ogni anno alla prestigiosa Università Yale negli Stati Uniti. I dati dell’università indicano che 24 studenti keniani sono stati ammessi a studiare all’istituto di quest’anno, davanti ai 23, alla Zimbabwe (18), al Ghana (17) e al Sud Africa (16) della Nigeria. Basti pensare che metropoli più avanzate come Amsterdam (5.600 Euro), Kuala Lumpur, Doha, Abu Dhabi e il Sudafrica Città del Capo – le cui spese sono quasi un terzo di quello che le scuole keniane caricano.

Articolo tradotto in parte da http://www.businessdailyafrica.com